Any Questions? Call Us: +39 329 613 6461

Featured

K38 ITALIA

Rinnovata la collaborazione K38 e Wavexpression .
Anche per questa stagione di eventi wave è rinnovata la collaborazione tra k38 e wavexpression .
Sempre sicurezza e professionalità sono le caratteristiche principali di cui abbiamo bisogno e K38 è l’unica realta che ci permette di andare in mare estremamente tranquilli .
Da quest’anno ci sarà una base fissa in Sardegna con l’indispensabile per garantire l’assistenza ai nostri eventi e per quelli che avranno il piacere di collaborare con loro .
K38 e Wavexpression sono disponibili per tutti i servizi evento  , photoshooting , live streamind, live ladder e live score .
per maggiori informazioni potete inviare mail a  K38 Italia e wavexpression
Di seguito l’articolo dell’edizione passata.
Per le discipline wave, e non solo, la sicurezza al primo posto, le condizioni che cerchiamo per i nostri eventi sono sempre al limite e i rischi sempre in agguato.
Per questo abbiamo chiesto a Fabio ( Annigoni ) presidente K38 ITALIA di supportarci nei nostri eventi .
Fabio con la K38 ITALIA conosce bene le coste dell’ Oristanese, avendo partecipato a eventi importanti come l’Open Water Challenge , NISSAN WAVE MASTER e il MITICO CAPO del CAPO .
La sicurezza è quindi assicurata da K38 Italia, la prima scuola di salvataggio con Aquabike in Italia.
K38 Italiaimages sarà partner per gli eventi organizzati da Wavexpression, vedremo quindi le Aquabike in azione a FUNTANA MEIGA per l’attesissimo ORISTANO WAVE CONTEST e per l’ ASSOLUTO SARDEGNA KITEBOARD WAVE 2015 .
Per scoprire meglio chi è K38 italia riportiamo dal sito ufficialeK38 la presentazione del presidente Fabio Annigoni .
La K38 e’ un’organizzazione Internazionale con sede in California che da 20 anni si occupa esclusivamente di soccorso e assistenza con moto d’acqua.
Dal 2000 anche l’Italia e’ entrata a far parte di questa organizzazione portando a termine diversi corsi di formazione negli Stati Uniti fino all’ottenimento del riconoscimento di scuola affiliata.
A oggi Fabio Annigoni, presidente e fondatore, e’ il responsabile per l’Europa delle affiliate alla K38 USA.
Con l’ esperienza maturata durante questi anni, lavorando e collaborando sia in Italia che all’estero con numerosi enti preposti per il salvamento, la K38 Italia si occupa principalmente della formazione di operatori di salvamento con aquabike.
Gia’ il nome differente (aquabike), lascia dedurre un mezzo dedicato a un utilizzo nuovo e differente dalle normali moto d’acqua che tutti noi conosciamo, e da qui l’esigenza di creare un professionista che sappia rispondere in modo adeguato alle differenti tipologie di intervento.
Occorre quindi una formazione differente e specifica alla conduzione dell’aquabike (che con la barella, modifica dimensioni, pesi, baricentro, manovrabilita’, varieta’ di guida, ecc.) e ai sistemi di recupero di un pericolante a seconda dello scenario e delle condizioni che andremo a incontrare, senza trascurare l’uso di un corretto abbigliamento tecnico.
Parlando di salvaguardia della vita umana, lavorando in situazioni di forte tensione, in contesti differenti da quelli che sono i normali parametri, non si possono improvvisare manovre o sistemi di salvataggio, questo andrebbe a discapito della riuscita dell’intervento, con grossi rischi anche per gli operatori.
Anche per questo la K38 Italia si muove su tutto il territorio nazionale e internazionale, per dare al personale da formare, la possibilita’ imparare direttamente sul luogo dove poi andranno ad operare, ottimizzando i corsi e tempistiche a seconda delle richieste pervenute.
Le aquabike, in mano ad un operatore esperto, sono manovrabili in qualsiasi condizione, sono inaffondabili, potenti, sicure; anche in caso di rovesciamento sono facilmente riposizionabili da un solo operatore. Le speciali barelle da noi utilizzate, facilitano il recupero del pericolante e ne garantiscono l’incolumita’. Sono in grado di intervenire rapidamente senza perdere tempo prezioso e cio’ puo’ essere alle volte determinante per salvare la vita a chi si trova in difficolta’. Gli impieghi sono svariati e non tutti riconducibili al salvataggio e al soccorso, ma anche alla sorveglianza costiera, al pattugliamento e la ricerca sia in fiume che lago o mare.
Fabio Annigoni

k38home02

About the Author

Foto del profilo di wavexpression

By Eddy / Administrator, bbp_keymaster on Nov 06, 2016

No Comments

Leave a Reply